Se qualcuno vi dicesse che avete la possibilità, passeggiando, di imbattervi in una lampada panciuta, strofinarla e vederne uscire un genio altrettanto panciuto che, con voce panciutissima, vi dicesse “Hai tre desideri da esprimere, ma puoi realizzarli solo qui, dove mi hai trovato”, dove scegliereste di trovarla, quella lampada?

Posso tirare a indovinare? Secondo me la maggior parte di voi risponderebbe: “Sulla spiaggia incontaminata di un’isola, baciata da un mare pazzesco”.

E se ora vi dicessi che io ho in mano una serie di indizi per trovare la lampada e che quella lampada, effettivamente, si trova su una spiaggia fatta così, proprio come ve la immaginate?

Probabilmente a questo punto mi chiedereste perché non tengo per me quegli indizi, faccio finta di niente e vado a prendermela.

Beh, me lo sono chiesto anch’io, in effetti.

Poi in uno slancio di altruismo ho deciso che stavolta avrei giocato il ruolo dell’aiuto genio. A buon rendere.

 

E quindi vi racconto questa storia.

 

C’era una volta Terra Nation, un marchio che produce oggetti (così li definiscono loro, non “prodotti”, e già mi piace) per rendere più bella l’esperienza più bella del mondo: starsene in spiaggia. Solo che mentre gli altri vi vendono roba da portare al mare, Terra Nation al mare ci porta voi: gli oggetti li troverete già lì.

Dove sta la fregatura? Non c’è. E’ una fiaba, in tutto e per tutto.

Tutto quello che dovete fare e partecipare al contest Enter Nature. Vi fate un video di 15 secondi, in cui raccontate la vostra passione per il mare e il perché dovreste essere scelti, e lo caricate su Instagram, Vimeo o You Tube. Poi vi connettete alla pagina FB di Terra Nation e date loro l’URL del video e i vostri dettagli (il link per l’application si trova anche sulla pagina di Enter Nature di cui sopra).

Poi iniziate a tartassare amici, conoscenti, follower, colleghi, pedoni, gatti e canarini perché vi votino.

 

I tre vincitori del contest verranno ospitati da Terra Nation per 20 giorni su un’isola greca, completamente spesati, e racconteranno le loro avventure tramite blog e canali social.

 

Sì, è davvero così facile e no, non c’è nient’altro da fare. Giuro.

Vi do 5 secondi per riprendervi, che poi ho da dirvi una cosa importante.

 

[5, 4, 3, 2, 1, 0]

 

Ecco, la notizia importante è che questa cosa non avete tempo di sognarla a occhi aperti.

Il concorso chiude il 25 maggio.

Tanto, diciamocelo, non c’è molto da riflettere sull’opportunità o meno di farlo.

Vi ho mica proposto di correre, come faccio di solito.

Quindi, fatelo e basta, che qui si tratta di sdraiarsi al sole e godersela.

 

La lampada con i desideri vi aspetta su quella spiaggia.

E il vostro genio, alla fine, siete voi stessi.