Con l’arrivo del Salone del Mobile e con il Fuori Salone, mi ricordo che sono un architetto. Più che altro sono gli altri a ricordarmelo costantemente con domande che a volte iniziano con un minaccioso: “Ma tu che sei architetto, cosa suggerisci di andare a vedere?”

Così ho deciso di prendere in mano la situazione e scrivere qualcosa di poco pertinente con il Run ma molto con la City: gli eventi del Fuori Salone, oltre al Salone del Mobile (dove quest’anno sarà presente anche il padiglione Euroluce con tutte le novità sul mondo dell’illuminazione), che si svolgeranno a Milano tra il 14 e il 19 aprile prossimo. Del resto la settimana milanese del design è la meta più ambita e conosciuta al mondo per gli esperti del settore e non solo, e vale la pena parlarne ma soprattutto partecipare.

Non tutti, perché sono tanti, ma tra quelli che ultimamente ho visto scorrere su inviti e email, ci sono alcuni eventi molto interessanti.

Tra via Tortona, via Savona e via Forcella, si svolgerà la Tortona Design Week.

In via Tortona 54 l’edificio Ex Ansaldo si trasformerà nell’info point ufficiale dove si potranno trovare i programmi, gli appuntamenti e i luoghi dei vari eventi. All’interno verrà allestito un vero e proprio Design Centre dove i visitatori avranno a disposizione zone per incontri, area co-working, ristorazione e bookshop.

In via Tortona 15 l’Hotel Magna Pars, come l’anno scorso, ospiterà numerosi eventi legati al design. Tra questi: ’26 Motivi per fare arte’, un concorso che metterà in evidenza l’operato di giovani artisti. Sempre in questa location sarà presente anche l’artista Ricardo Antonio che esporrà una serie di esclusivi oggetti di design. La library Hall dell’Hotel ospiterà i progetti dell’architetto Torinese Fabio Fantolino che esporrà le sue creazioni, tra le quali spiccano le lampade prodotte dalla famosa azienda savonese EMC Illuminazione. Infine la Open Lobby dell’hotel verrà arredata da Dolcefarniente con pezzi e tessuti rigorosamente in bianco e nero.

emc

In via Novi ci saranno i creativi olandesi di Tuttobene con un progetto che valorizza la comunicazione tra il designer e il pubblico illustrando la nascita degli oggetti esposti: dal processo creativo a quello produttivo.

In via Tortona 27, Superstudio Group festeggia i suoi 15 anni inaugurando SuperDesignShow, che incorporerà anche il già presente Temporary Museum for New Design. Le installazioni saranno suddivise per aree tematiche e raccoglieranno sia produzioni italiane sia internazionali.
Quest’anno sarà presente anche Lexus in via Tortona 32 con un’installazione intitolata ‘A Journey of the Sense’ e, grazie ai designer Philippe Nigro e lo chef Yoneda, sarà possibile intraprendere un viaggio interattivo attraverso il mondo del design. Ci saranno inoltre i 12 progetti finalisti per il Lexus Design Award.

Anche la zona Brera ovviamente ha un nome dedicato: la Brera Design Disctrit.

Tra le iniziative più interessanti spicca quella dello studio di architettura Piuarch, che propone il progetto ‘Orto tra i cortili’. Sul tetto dell’edificio che ospita lo studio, 300 mq, verrà inserito un orto permanente e una farmacia a cielo aperto riqualificando l’edificio anche a livello energetico (via Palermo, 1).

La galleria di modernariato a15 rende omaggio a uno degli architetti e designer più importanti del ‘900 scomparso prematuramente: Joe Colombo. La mostra-mercato verrà inaugurata il 14 aprile e finirà a ottobre (via Marsala, 4).

Le vie di Brera ospiteranno molte firme celebri del design internazionale con installazioni e opere visibili a tutti: Patrick Tuttofuoco esporrà in piazzetta Brera, per esempio, e poi ci saranno Arik Levy, Ka Rashid, Lorenzo Damiani e molto altri.

Infine, per gli amanti del celebre brand fashion, a Palazzo Bocconi il 14 aprile aprirà la mostra Objets Nomades di Louis Vuitton, che dedica un’intera collezione al tema viaggio. Un eden tropicale farà da scenario ai pezzi unici firmati da una decina di designer, tra cui Barber & Osgerby, Raw Edges, nendo. Occasione unica, le creazioni saranno anche in vendita, in una sorta di temporary shop esclusivo.

Concertina-Chair-Raw-Edges-630x705

Il mio consiglio per chi vuole vivere la magia del Fuori Salone è prendersi del tempo e usare i mezzi pubblici o la bicicletta per esplorare quei pezzi di città che, per l’occasione, si vestiranno di un’atmosfera unica e indimenticabile che anticipa sicuramente la Milano che vivremo da Maggio con l’inizio dell’Expo.