Quattro ragazze, quattro paesi, e una location d’eccezione. Madrid è una città magica, viva, divertente e cosmopolita, immaginate quindi la mia sorpresa quando il team di Avon, leader mondiale nel canale della vendita diretta di prodotti cosmetici, mi ha chiesto di volare insieme a loro nella capitale spagnola per vivere un’esperienza esclusiva.

Dovete sapere che qualche mese fa il brand ha indetto sulla sua pagina Facebook ufficiale una campagna per cercare il nuovo volto Avon, una ragazza giovane, fresca di una bellezza genuina, che potesse con la sua figura rappresentare al meglio i valori dell’azienda. La prescelta avrebbe avuto l’onore di partecipare a uno shooting fotografico a Madrid, appunto, in compagnia di altre tre ragazze provenienti da altri paesi europei: Grecia, Portogallo e Spagna. Ed è proprio qui che sono entrata in gioco io: ogni modella è stata affiancata a una blogger del suo paese d’origine, incaricata di documentare e immortalare a colpi di tweet, pin e regram il processo che sta dietro uno shooting professionale.

shooting-carina-madrid

Non so se vi è mai capitato, ma partecipare a un servizio fotografico è tutt’altro che una passeggiata: per il team italo-portoghese la giornata è iniziata presto, anzi prestissimo considerando i ritmi madrileni, e dopo un lungo tragitto in taxi (lo studio si trovava infatti un po’ distante dal centro città) siamo arrivate allo studio del fotografo incaricato di scattare le immagini della campagna. Le ragazze sono passate subito nelle sapienti mani della make up artist per il trucco e parrucco. Non c’è tempo da perdere, il gruppo spagnolo-greco sarebbe arrivato nel primo pomeriggio e sono ben tre i look da immortalare. E qui è proprio il caso di spendere qualche parola sulla bravura delle modelle: Marta e Carina sono giovanissime, ovviamente bellissime, ma quello che mi ha lasciato davvero senza parole è stata la loro capacità di adattarsi ai ritmi frenetici del servizio fotografico con la naturalezza che contraddistingue le top model più affermate.

marta-carina-shooting-madrid

Ma questo non sarebbe stato possibile grazie al team incaricato di coordinare e gestire le fila di questo bellissimo progetto: è stato un vero privilegio poter osservare da dietro le quinte con quanto impegno, serietà, ma anche un pizzico di spensieratezza, le ragazze del team Avon sono riuscite a gestire modelle, fotografi, stylist, catering e, non ultime, noi blogger, sempre “tra i piedi”, in cerca dello scatto perfetto da postare live sui nostri canali social.
Per i non addetti ai lavori potrà sembrare una cosa da nulla, ma coordinare uno shooting fotografico, per di più internazionale, richiede grandissime doti organizzative, una squadra ben affiatata di professionisti capaci, ma soprattutto di persone positive e orientate al risultato.
Se a questo aggiungete un tavolo pieno di strepitosi prodotti beauty, abiti da favola, un ambiente internazionale stimolante e divertente, capirete perché la mia permanenza a Madrid si è rivelata positiva sotto ogni aspetto.

Grazie Avon!